Le Banane contengono potassio, sono ricchi di vitamine e sali minerali. Scopriamo le sue proprietà, calorie ed effetti benefici per la nostra salute

0
4353

La natura ci offre quotidianamente tanti alimenti naturali che fanno bene per la nostra salute. La banana è uno di questi, infatti grazie alle sue proprietà dona incredibili effetti benefici per il nostro organismo. Scopriamo insieme che effetto dona al nostro corpo mangiare 3 banane al giorno.

Indice Articolo
10+1 effetti benefici
Rimedi naturali
Calorie e Valori Nutrizionali
Quando mangiare le banane
Controindicazioni
Curiosità
Ricette

La banana è un frutto che non a caso viene introdotto nell’alimentazione dei bambini sin dai primi mesi d’età, come non a caso è il frutto più desiderato dalla specie animale da cui discendiamo: le scimmie.

Uno dei frutti più consumati in media in tutto il mondo, piace a tutti per il suo gusto dolce ed è facilmente reperibile in tutte le stagioni. Può essere consumato in frullati, in dolci oppure semplicemente da solo in qualsiasi momento della giornata.

Il frutto è dolce e accessibili a tutti, importati e indispensabili per la nostra salute in quanto ricchi di potassio.

Fino a quante banane al giorno si possono mangiare? Secondo uno studio, mangiare 3 banane al giorno sono necessarie per fornire al nostro corpo circa 1500mg di potassio e tante altre vitamine con effetti benefici per la nostra salute.

1. Abbassano la pressione sanguigna alta.

Uno studio condotto dalla Scuola di Medicina di Harvard, ha dimostrato che assumere una quantità di potassio, pari a quella che può offrire l’assunzione di tre banane al giorno, ha effetti sulla pressione sanguigna.

Il citrato di potassio che si trova naturalmente in molti alimenti, e dunque anche nelle banane, ha lo stesso effetto del Cloruro di potassio che in passato è stato dimostrato come abbia effetti nella diminuzione della pressione sanguigna. Mentre però il Cloruro di potassio va assunto come integratore, il citrato di potassio che ha lo stesso effetto benefico è possibile assumerlo grazie ad esse.

Una banana di medie dimensioni presenta circa 422 mg di potassio ed è quasi privo di sodio. L’ipertensione è dovuto a un apporto alimentare elevato di sodio e basso di potassio. Un elevato apporto di potassio regola l’equilibrio con il sodio ed ha un ruolo complementare utile a rivestire una funzione importante per il nostro organismo.

2. La banana migliora la digestione

Le banane sono ricche di fibre, quest’ultime importanti per il nostro corpo in quanto aiutano a regolare le velocità del processo di digestione, rallentandolo. Se consumata a colazione ci provocherà un senso di sazietà maggiore rispetto ad altri frutti proprio perché le sue fibre rallentano la digestione.

Oltre a rendere il senso di sazietà più a lungo è indicata specie per le persone che accusano problemi di stitichezza. Nonostante l’infondata diceria sulla banana che promuove la costipazione, al contrario è utile per combattere la stitichezza. Quindi se anche tu fino ad oggi avevi il dubbio sul suo effetto lassativo o astringente, sappi che è un cibo utile a ritrovare regolarità.

3. Contribuiscono alla salute cardiovascolare

La Fibra solubile di cui è composta la banana riduce i livelli del colesterolo nel sangue. Quando il livello di colesterolo nel sangue è alto le placche di grasso si depositano lungo le pareti delle arterie e il sangue non circola più bene provocando rischi di malattie coronarie.

Inoltre l’amido resistente, di cui in gran parte è presente nel frutto acerbo e che agisce come una fibra, è importante per la salute dell’intestino. I batteri nel processo di fermentazione intestinale trasformano l’amido resistente in acidi grassi, quest’ultimi assorbiti nel flusso sanguigno giocano un ruolo importante nel ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

4. Aiutano alla produzione di cellule sane.

Ricca di vitamina B6, una banana contiene una quantità del 20 per cento del fabbisogno giornaliero di questa vitamina necessaria agli adulti. La vitamina B6 aiuta il corpo a produrre insulina, emoglobina e aminoacidi non essenziali per la formazione di cellule sane.

Inoltre la vitamina B6 si occupa di regolare alcuni neurotrasmettitori in grado di proteggere le funzioni cerebrali e prevenire disturbi come depressione, insonnia e concentrazione. Una carenza di vitamina B6 può portare malattie neurologiche e problemi alla pelle, alle unghie e ai capelli.

La vitamina B6 aiuta la produzione di anticorpi per la prevenzione da infenzioni.

5. Contribuiscono a proteggere il tratto gastrointestinale e contro le ulcere

Mangiare regolarmente le banane aiuta a proteggere lo stomaco dalle ulcere. I composti di cui è fatto il frutto sembrano creare una barriera protettiva nello stomaco e proteggerlo dall’acido cloridrico.

Inoltre contengono inibitori che lavorano per eliminare alcuni batteri che sono la causa principale di ulcere gastriche.

Infine contribuiscono a ripristinare i minerali persi dopo la diarrea. Non a caso è il primo cibo solido introdotti ai neonati già al quarto mese dalla nascita.

6. Sono ricche di vitamina C

Basta attribuire solo alle arance il potere della vitamina C. A differenza di quanto si possa pensare anche le banane sono ricchi di questa vitamina. Una porzione di questo frutto fornisce il 15 per cento del fabbisogno giornaliero utile per il nostro organismo.

La vitamina C è essenziale per il nostro organismo in quanto agisce come antiossidante per neutralizzare i radicali liberi. I radicali liberi sono dei composti chimici presenti nel nostro corpo con l’intento di distruggere le nostre cellule.

L’antiossidante ci viene di supporto per prevenire un’eccessiva presenza di radicali liberi nel nostro organismo e per vivere in salute. La vitamina C è uno di questi antiossidanti che oltre a proteggerci da questi nemici, ci aiuta inoltre a mantenere sani i vasi sanguigni e produce un collagene utile a contenere muscoli, ossa e altri tessuti.

Approfondimento: Scopri le proprietà del caffè verde, un potente antiossidante naturale

7. Migliorano le prestazioni atletiche

E il frutto preferito in assoluto dagli atletici. Non a caso gli atletici assumono una banana come spuntino semplice e veloce che gli aiuta a carburare prima di un esercizio fisico o nel recupero post esercizio.

L’atleta giamaicano Yohan Blake, specializzato nella velocità, ha dichiarato di consumare fino a 16 banane al giorno! Un numero considerevole che potrebbe essere un segreto per le sue prestazioni atletiche.

Il frutto fornisce ai muscoli i carboidrati di cui hanno bisogno e l’elevato contenuto di antiossidanti aiuta il corpo nel recupero. Uno studio condotto dall’Appalachian State University ha dimostrato come l’assunzione di mezza banana ogni 15 minuti durante una sessione di pedalata risultava efficacia quanto l’assunzione di un energy drink.

8. Aiutano a combattere l’anemia

Sono ricchi di ferro, una banana in media può arrivare a contenere circa 0,6 mg. Consumarle regolarmente si stimola la produzione di emoglobina nel sangue e aiutare a combattere l’anemia.

L’anemia è una malattia in cui il numero dei globuli rossi o emoglobina nel sangue sono bassi, provocando continui sensi di affaticamento, pallori e mancanza di respiro.

Utile soprattutto per le donne in gravidanza nei quali è consigliabile l’assunzione di ferro attraverso l’alimentazione per la sua salute e per quella del bambino. Mangiandole regolarmente e assumendo ferro, si riduce il rischio che il bambino possa essere affetto da anemia.

Insieme alla vitamina B6 le banane aiutano tanto a chi soffre di anemia.

9. Aiutano a sopprimere il senso di fame

Quando arriva incontrollabile quel senso di fame dove mangeresti qualsiasi cosa ecco che la banana può esserti di aiuto anzi, meglio ancora, prevenire la sensazione di buco allo stomaco dovuta dalla fame.

Infatti dopo averla mangiata provoca una sensazione di pienezza a lungo. Ma non solo, secondo uno studio tenuto dal Dottor Alan Hirsch, la causa è dovuta anche all’odore che essa emana.

Nello specifico secondo questo studio l’odore del frutto potrebbe frenare l’appetito. Quindi potrebbe venire in aiuto per la perdita del peso.

10. Sono utili per l’umore e aiutano a sentirsi felici

Una banana di medie dimensioni fornisce circa 27 mg di magnesio. Questo minerale contribuisce a rafforzare il vostro umore e favorisce ad avere un sonno regolare senza disturbi.

Chi è a corto di magnesio nel proprio organismo è probabile che soffrirà di ansia, irritabilità e depressione. Un uomo e una donna ha bisogno di assumere rispettivamente 420 mg e 320 mg di magnesio.

Una buona dose di magnesio giornaliero potrà esserci dato dal consumo regolare di banane che come abbiamo appena visto oltre a migliorare il nostro umore ci renderà più felici, sazi e positivi!

11. Denti bianchi con la buccia di banana

Più che beneficio sulla tua salute abbiamo pensato che ti potesse far piacere venire a conoscenza anche di un rimedio naturale ed efficace per la tua bellezza. Ebbene con quel che resta di questo frutto appena mangiato possiamo utilizzarlo come sbiancante dei denti.

Grazie alla sua buccia, per essere più precisi con la parte interna bianca, se strofinata sui denti per qualche minuto agirà e renderà i tuoi denti più bianchi.

Ecco come procedere. Dopo aver accuratamente lavato la buccia della banana ancora intatta e asciugata con un panno pulito, sbucciala partendo dalla parte bassa del frutto. Prendi una striscia e tagliala in una dimensione tale da poterti entrare in bocca facilmente. Con la parte bianca strofina la buccia sui denti per 4 minuti circa.

I minerali presenti nella buccia quali potassio, magnesio e manganese si trasferiranno direttamente sui tuoi denti e agiranno come sbiancante. Se hai delle zone dei denti con macchie più visibili tieni la buccia su di essa fino ad una ventina di minuti.

Una volta terminato il lavoro con la buccia lavare i denti. Noterai un miglioramento notevole sullo sbiancamento dei denti. Sbiancare i denti con le sue bucce è un rimedio naturale che non ha prezzo 🙂

Conserva le sue bucce, falle essiccare e dalle in pasto alle tue piante direttamente posandole sulla terra, fanno da compost naturale che farà solo bene.

banana proprietà

Calorie e Valori nutrizionali

I corrispettivi valori nutrizionali per una quantità di 100 grammi di banana sono i seguenti:

  • Calorie 89
  • Grassi 0,3 g di cui grassi saturi e polinsaturi 0,1 g e monoinsaturi 0 g
  • Colesterolo 0 mg
  • Sodio 1 mg
  • Potassio 358 mg
  • Carboidrati 23 g di cui 2,6 g di fibra alimentare e 12 g di zucchero
  • Proteina 1,1 g

Presentano innumerevoli vitamine e minerali, tra questi troviamo:

  • Vitamina A 64UI
  • Vitamina C 8,7 mg
  • Vitamina B6 0,3 mg
  • Calcio 5 mg
  • Ferro 0,3 mg
  • Magnesio 27 mg

Una banana pesa tipicamente 90 – 200 g, peso che può variare in base alle differenti tipologie.

Quando mangiare le banane?

Le banane fanno bene e non c’è una regola da seguire per cibarsi di esse. Una cosa però certa è si tratta di un frutto che rispetto agli altri richiede più tempo per essere digerita.

Il frutto infatti ti dona un effetto di sazietà più a lungo rispetto ad un altro frutto. La frutta in genere non è consigliabile mangiarla subito dopo i pasti.

Di buona norma si consiglia l’assunzione della frutta lontano dai pasti, in questi casi l’ideale sarebbe una banana a colazione la mattina e come spuntino tra i pasti principali.

Se segui un allenamento e un’attività fisica intensa puoi mangiarla dopo aver effettuato le tue sessioni di allenamento, ti aiuterà a ripristinare i sali minerali e a darti una carica di energia.

Controindicazioni

La banana non presenta degli effetti collaterali particolari se assunta regolarmente nella propria alimentazione. Un eccesso del suo consumo potrebbe causare un effetto lassativo, che però potrebbe venirci comodo qualora soffrissimo di stipsi.

Si sconsiglia il consumo di banane in soggetti diabetici, così come ogni frutta particolarmente zuccherini. Ma in questi casi se assunta sporadicamente all’interno di una dieta bilanciata di certo non arreca danni.

Curiosità e domande frequenti

Le banane sono astringenti o lassative? Nonostante la diceria nota che vede le banane come astringenti in realtà questo frutto grazie alle sue fibre di cui è composto aiuta a regolarizzare le funzioni dell’intestino.

Viene consigliato per curare la stipsi e quindi per i soggetti che soffrono di diarrea acuta, ma è pur vero che facendo abuso di banane potrebbero avere un effetto lassativo.

Le banane fanno ingrassare? Incriminare una risorsa che la natura ci offre come un possibile alimento che possa far ingrassare è davvero una cosa che a pensarci bene fa ridere. Nonostante le sue calorie e l’elevato numero di zuccheri contenuta in essa, non è da associarla ad un alimento che fa ingrassare.

Si tratta sì di un frutto zuccherino, che non ha nulla a che vedere con lo zucchero raffinato, ma bensì di zucchero della frutta che ha un tasso glicemico medio alto (ma molto più basso rispetto al pane).

Ricette veloci e salutari

La banana va consumata in tanti modi, semplicemente così come si presenta dopo averla sbucciata fino ad integrala in tante gustose e salutari ricette.

In questo modo abbiamo la possibilità di consumarle più volte al giorno e se sono troppe mature e non le gradisci ecco alcune risorse dove potrai trovare dei consigli su come utilizzarle in alcune ricette senza doverle buttarle.

foto by Gnambox
foto by Gnambox

Banana Stick. Una semplice ricetta che vede questo frutto ricoperto di cioccolata fondente con nocciole, arachidi e pistacchi. Sicuramente da condividere con amici e irresistibile agli occhi dei bambini: ricetta gelato.

Ricette per banane mature. Quando sono troppe mature e si anneriscono questo frutto è ancora commestibile e non andrebbe buttato. Seppur il gusto potrebbe non piacervi, possiamo utilizzarle per preparare dei gustosi dolci: 12 ricette per evitare di buttarle.

Frullato energizzante di banana e Kiwi. Una ricetta per un fresco e delizioso frullato, il tutto con possibile con l’aggiunta di un kiwi e del latte fresco, oppure in alternativa con del latte di soia o avena: ricetta frullato.

Seppur il vecchio detto recita “una mela al giorno leva il medico di torno” possiamo anche concludere affermando che con tre banane al giorno fai il carico di salute!

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO