La Maca Peruviana delle Ande, un tubero dalle proprietà ed effetti benefici per la salute ricco di minerali essenziali

0
846

Nota sin dall’antichità per le sue proprietà rinvigorenti e ricostituenti, La Maca Peruviana delle Ande è un tubero ricco di proteine, minerali ed aminoacidi ad alto valore biologico. È un integratore alimentare ottimo per gli sportivi e per il trattamento di anemie. Inoltre viene considerato un alimento afrodisiaco, migliora la fertilità e la qualità della vita sessuale.

Indice Articolo
Proprietà ed effetti benefici della Maca
Principali costituenti, funzioni associate e valori nutrizionali
La Maca in erboristeria
Effetto Afrodisiaco e fertilità
Cura della prostata e cancro
Controindicazioni


La Maca è un tubero che cresce in Amazzonia a più di 3800 metri di altitudine in Perù. Il suo nome scientifico è Lepidium Meyenii e ha riconosciute proprietà toniche e ricostituienti. Il tubero si coltiva solo sulle Ande Peruviane. Si dice che il suo valore nutrizionale e medicinale sia dovuto alla sua capacità di resistere alle inconvenienze del clima della Puna (Altopiano).

Il tubero è utile per il trattamento delle anemie di diversa origine in quanto aumenta l’emoglobina ed i globuli rossi. Ma il suo utilizzo si estende soprattutto per il trattamento dell’impotenza, come afrodisiaco e per aumentare la fertilità sia maschile che femminile.

È un integratore naturale che ha provate qualità ricostituenti, rinvigorenti e stimolanti. La pianta di altissima qualità nutrizionale, può essere utilizzata come coadiuvante ed energizzante durante intensa attività fisica quale quella dello sportivo durante l’allenamento e la gara.

La Maca Peruviana rappresenta un prodotto naturale completo nella sua composizione chimica, grazie alla presenza di tutti gli aminoacidi essenziali, di sali minerali, vitamine, elementi come ferro e zinco, acidi grassi insaturi nonché di alcalidi. Inoltre presenta un ricco apporto proteico e pochi grassi, ma con un discreto apporto calorico, risulta un complemento ideale nell’alimentazione dello sportivo.

Grazie ai suoi ricostituenti, la Maca presenta la capacità di migliorare la risposta alla fatica e allo stress e la resistenza agli sforzi massimali, nonché di prevenire le frequenti crisi ipoglicemiche che spesso intervengono in caso di sforzo prolungato. Tale proprietà sembra essere attribuibile ad un’azione sulla glucogenesi, la produzione di glucosio a partire dalle riserve di glicogeno nell’organismo, con più facile disponibilità di glucosio pronto circolante in caso di necessità.

Proprietà Maca Peruviana

Le sue innumerevoli proprietà fanno di questo integratore un toccasana per chi è alla ricerca di un prodotto naturale coadiuvante ed energizzante, soprattutto per gli sportivi, per curare l’anemia, combattere stress e stanchezza, migliorare la qualità della vita sessuale.

Ecco in sintesi tutte le proprietà della Maca:

  • Rivitalizzante, rinvigorente, energizzante.
  • Combatte lo stress e la stanchezza.
  • Migliora la capacità fisica ed intellettuale.
  • Riduce i sintomi della sindrome pre-mestruale e la dismenorrea, regolarizzando il ciclo.
  • Migliora la qualità della vita sessuale.
  • Migliora la fertilità, sia maschile che femminile.
  • Aiuta ad aumentare la massa muscolare.
  • Aiuta il sistema nervoso.
  • Supplemento nelle attività sportive ad alto consumo energetico.
  • Aiuta a combattere l’osteoporosi.
  • Aiuta a combattere le anemie di diverse origini.
  • Aiuta a rinforzare il sistema immunitario.
  • Aumenta la resistenza agli sforzi massimali.

Maca Peruviana

Principali costituenti, funzioni associate e valori nutrizionali

La maca è ricca di aminoacidi essenziali e contiene il 10.2% di porzione proteica. Tutte le proteine, costituenti elementari in particolare delle strutture muscolari, sono costruite dall’organismo attraverso sequenze specifiche d’aminoacidi. Gli organismi viventi sono in grado di sintetizzare autonomamente la maggior parte degli aminoacidi stessi, mentre altri possono essere assunti solo attraverso la dieta.

Contiene una porzione fondamentale nella qualità nutrizionale di acidi grassi. In particolare appare con un rapporto ottimale tra acidi grassi saturi (40.1%) ed insaturi (52.7%).

Alto contenuto di fibre che aiutano a regolarizzare la progressione del contenuto intestinale attraverso il canale alimentare, intervenendo nella prevenzione delle neoplasie intestinali.

Inoltre contrariamente ad altri tuberi, che possono contenere fino all’80% d’acqua, la Maca ne contiene solo il 10.4% a vantaggio degli altri componenti.

La maca è ricca di vitamine. Troviamo la B1 (Tiamina) che interviene nel metabolismo dei carboidrati e nella costituzione della struttura muscolare. La vitamina B2 (Rioflavina) che interviene nel metabolismo proteico, glicidico e lipidico, oltre a favorire la riproduzione.

La vitamina B6 favorisce l’integrità della mielina, ovvero una guaina che riveste la fibra nervosa.

Vitamina B12 (Cianocobalamina) che favorisce l’assorbimento del ferro intervenendo nella sintesi dell’emoglobina.

Vitamina C (Acido Ascorbico) che favorisce la cicatrizzazione delle ferite e solidifica la struttura della cute e delle mucose.

Vitamina E (Tocoferolo), è uno degli antiossidanti più efficaci, ad azione sinergica con la vitamina A, intervenendo inoltre nella fertilità maschile.

La Maca contiene tra i minerali il ferro, costituente dell’emoglobina, molecole preposta al trasporto dell’ossigeno nel sangue e da qui ai tessuti, non ultimo il tessuto muscolare. È necessario l’apporto di almeno 10mg. al giorno di ferro, per la sua alta dispersione nell’intestino.

Il calcio contenuto nel tubero è utile come costituente fondamentale delle ossa, è implicato nella trasmissione nervosa e nella contrazione muscolare, insieme al magnesio.

Inoltre troviamo lo Zinco, utile nella sintesi proteica, e rappresenta un costituente essenziale nel liquido spermatico.

Tra i costituenti contenuti nella Maca troviamo gli alcaloidi che intervengono nel metabolismo ormonale ed in quello del calco e del fosforo. Migliorano inoltre le qualità organolettiche della Maca.

Infine gli steroli che sono importanti costituenti interessati nel metabolismo ormonale. Intervengono nella sintesi proteica attraverso la costituzione di Metaboliti intermedi di tutte le catene enzimatiche, e svolgono un ruolo fondamentale nel deposito di calcio e fosforo nelle ossa.

La Maca in erboristeria

Questo integratore alimentare e puro al 100% è possibile trovarlo in erboristeria. Tra i vari prodotti disponibili vi è la possibilità di trovare vari tipi di Maca in commercio, si differenziano per le loro proprietà. Esistono varietà diverse di lepidum meyenii secondo il colore dell’ipocolite (rosso, giallo e nero).

La Maca Extra, è un prodotto che si trova in erboristeria ed è costituita da Maca delle Ande e L-Arginina. Quest’ultima è un aminoacido in grado di stimolare la produzione di ossido nitrico detto anche ossido di azoto che interviene nei processi di vasodilatazione. Ne consegue una diminuzione della pressione arteriosa ed un aumento dell’apporto di sangue nei tessuti periferici, genitali compresi. La Maca Extra può aiutare a mantenere uno stile di vita attivo, a mantenere il peso forma e aiutare a ridurre lo stress e la depressione.

La Maca PSA è utile per ridurre l’ipertrofia della prostata. Studi scientifici hanno dimostrato l’efficienza della Maca rossa, utilizzato principalmente per i disturbi della prostata oltre che in casi di cistite.

La Maca Roja è una varietà pregiata e rata di Maca, che a differenza della varietà rossa, gialla e nera, ha effetti importanti nel ridurre la dimensione della prostata e nella ipertrofia benigna. Inoltre, questa varità di Maca rossa ha attività antiossidanti e aiuta a combattere i radicali liberi e le malattie che riguardano la demenza e la perdita di memoria. Inoltre, risulta utile in caso di osteoporosi per mancanza di estrogeni. La Maca Roja è ricca di zinco, contiene aminoacidi e vitamine di alto valore biologico altamente bio disponibili per l’organismo.

La Maca, considerato come super cibo per il suo alto contenuto di vitamine, minerali e aminoacidi è possibile trovarla in commercio in vari formati. Dalle classiche pillole, sotto forma di barrette oppure in polvere da diluire in acqua o in frullati pre/post allenamento per sportivi a base di banane, o in centrifughe.

Effetto afrodisiaco, aumento di fertilità ed erezione negli uomini

La Maca è un afrodisiaco naturale e agisce migliorando la produzione dello sperma. Inoltre anche la qualità dello sperma migliora. Infatti alcuni studi hanno dimostrato che l’assunzione del tubero provoca negli uomini il desiderio sessuale migliorando e lo sperma risulta più attivo, ricco di testosterone e prolattina.

Un altro effetto benefico della Maca si riscontra in un miglioramento dell’erezione del pene. La maca è ricca di steroli e alcaloidi che migliorano la produzione di emoglobina nel sangue, favorendo una circolazione di sangue maggiore riscontrata anche nelle zone intime. Ne consegue dunque un miglioramento nell’erezione maschile.

Cura della prostata e prevenzione del cancro

Nel 2006 lo studioso Gonzales ha fatto una ricerca sull’efficacia della Maca rossa. Ha sperimentato che dopo 42 giorni di trattamento su un paziente, diminuiva il volume e il peso della prostata senza nessuna controindicazione. Studi epidemiologici hanno associato il consumo di crucifere con la riduzione del rischio di cancro alla prostata. Scopri anche la Yerba Mate, un alimento naturale per la prevenzione del cancro.

Controindicazioni della Maca Peruviana

Questo integratore naturale non ha alcune controindicazioni. È considerato dunque un tubero che ha solo degli effetti benefici sul nostro organismo. Se ne sconsiglia ad ogni modo l’assunzione ai bambini e donne incinte. Inoltre si consiglia di seguire la dose giornaliere illustrate sul prodotto acquistato in erboristeria.

Tutti gli studi effettuati e pubblicati dimostrano l’assoluta innocuità del prodotto: assenza di tossicità. Nonostante la sua efficacia non è un medicinale. Agisco come un complemento alimentare senza alcun effetto nocivo e dopante.

Rigorosi studi scientifici hanno dimostrato un rapido recupero dei livelli d’emoglobina e di globuli rossi in soggetti anemici dopo trattamenti integrativi con Maca. Sono stati registrati differenze statisticamente significative rispetto ad un gruppo di controllo trattato con metodiche tradizionali.

È stata inoltre dimostrata con gli stessi criteri un’aumentata resistenza agli sforzi massimali in un gruppo di soggetti alimentati con integrazione di Maca rispetto ad un gruppo di controllo alimentato secondo i criteri tradizionali.

CONDIVIDI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO